CLIMB
Vai ai contenuti

Rapporto pubblico/privato : forme organizzative del Terzo Settore, welfare-mix, welfare comunitario, welfare aziendale, risorse per l'economia sociale e il territorio

  • Azioni di valutazione, come contributo al progetto europeo Street (strategie europee e territori) in tema di comunicazione sull’esclusione sociale per conto della Commissione Europea, Direzione generale Occupazione Affari Sociali e Pari Opportunità. Anno: 2008.

  • Analisi empirica delle principali caratteristiche di una cooperativa sociale attiva in varie regioni attraverso le opinioni di lavoratori (soci e non), amministratori pubblici, responsabili dei servizi sociali e sanitari, rappresentanti del settore privato, per conto della cooperativa sociale Ambra. Anno:2005.

  • Realizzazione del Progetto FORREST (Forum reti e risorse per l'economia sociale e il territorio), intervento integrato di ricerca e formazione per conto della Regione Emilia-Romagna (FSE) finalizzato a creare sistemi di comunicazione e interazione fra i diversi soggetti del Terzo settore e gli interlocutori pubblici. Anni: 2002-2003.

  • Cura della componente di ricerca del progetto Forrest II (Potenziamento delle capacità di rete dei Soggetti del Terzo Settore ed Enti Locali) sul rapporto tra Privato sociale ed Enti pubblici nell'esperienza dei Piani sociali di zona della regione Emilia-romagna. Anni: 2005-2006.

  • Analisi dell'esperienza dell'associazione Amici di Piazza Grande (Bologna) come percorso innovativo per operatori alla pari senza fissa dimora nell'ambito dell'azione pilota "Terzo sistema ed occupazione", promossa e finanziata dall'UE. Anno: 1999.

  • Indagine "Welfare mix: costi ed opportunità" nell'ambito di un progetto europeo sulle esperienze di welfare mix a Reggio Emilia. Anno: 1999.

  • Ricerca per conto di Coop. Adriatica sulla Coop. Adriatica nella rete territoriale della solidarietà e i risultati prodotti da "Ausilio per la spesa" e "Ausilio cultura", esperienze di solidarietà sociale realizzate da Coop. Adriatica, associazioni di volontariato e comunità locale per rispondere ai bisogni di anziani e persone in difficoltà. Anno: 2004.

  • Ricerca sulla qualità totale delle cooperative operanti nel settore dei servizi alla persona aderenti alla Lega delle Cooperative di Bologna. Anno: 1998.

  • Ricerca su evoluzione e differenziazione delle cooperative impegnate nel settore dei servizi alla persona aderenti alla Federazione delle cooperative Emilia Nord. Anno: 1997.

Torna ai contenuti