CLIMB
Vai ai contenuti
  • Progetto di formazione-laboratoriale e ricerca "Il caregiver familiare nel distretto di Riccione", rivolto ad operatori e tecnici del distretto di Riccione (degli Enti locali e dell’Ausl), sui bisogni dei care giver famigliari che si occupano di disabili, finalizzato ad individuare piste di lavoro per la programmazione zonale del distretto, 2015.

  • Progetto "Lavorare con gli operatori degli Sportelli sociali della Provincia di Bologna". Un percorso di formazione/accompagnamento alle prassi programmatorie distrettuali rivolto ad operatori pubblici operanti a livello provinciale.


In continuità
con la formazione-laboratoriale del 2013, proseguono le azioni formative nei 7 distretti della Provincia di Bologna. Tali iniziative coinvolgono – con azioni mirate locali – gli operatori di sportello sociale e gli operatori del Servizio sociale territoriale. Gli obiettivi della formazione-laboratoriale sono:

accompagnare i processi locali di integrazione fra i vari attori che operano nel e con lo Sportello sociale: dirigenti, responsabili di servizio sociale territoriale, amministratori;

rinforzare la consapevolezza delle funzioni dello Sportello sociale in un’ottica sistemica: non solo ‘porta di accesso’ da cui si passa, ma luogo di accoglienza, ascolto, orientamento i cui operatori vanno adeguatamente supportati. Queste funzioni, generalmente riconosciuta, rischia talvolta di non venire sufficientemente supportata dagli stessi attori locali;

consolidare conoscenze e fornire chiavi di lettura rispetto ad alcuni macro-temi (evoluzione della domanda, sistemi informativi, tecniche di ascolto e colloquio, dinamiche dei gruppi di lavoro, ecc.) che devono essere patrimonio comune e consolidato per gli operatori di Sportello.

L’azione formativa nei singoli distretti è preceduta da una fase di co-progettazione che coinvolge responsabili dell’Ufficio di Piano, referente di Sportello sociale, funzionari e dirigenti dei servizi sociali professionali.

  • Realizzazione di gruppi di lavoro integrati (operatori dei Centri per l’impiego e operatori dei servizi di welfare locale) operanti nel territorio del Comune di Bologna finalizzati alla condivisione di prassi integrate nella lettura del bisogno e delle situazioni specifiche, nella comunicazione dei percorsi e degli esiti. Realizzato in collaborazione con la Cooperativa sociale  Csapsa  e per conto della Provincia di Bologna. Anno: 2013/2014

  • Formazione laboratoriale rivolta agli operatori degli sportelli sociali della Provincia di Bologna finalizzata al sostegno delle funzioni di accesso ai servizi e all'utilizzo del sistema informativo socio-sanitario GARSIA per conto della Conferenza territoriale sociale sanitaria della Provincia di Bologna. Anno: 2013.

  • Percorso formativo "Sportelli sociali e servizio sociale territoriale" per il miglioramento dei processi intra-organizzativi di accesso ai servizi sociali e socio-sanitari da parte del cittadino, per conto dell’Azienda consortile Insieme del Distretto di Casalecchio di Reno (BO). Anno: 2011.

  • Percorso formativo "Pensare e agire la valutazione entro la progettazione sociale" rivolto ad operatori del settore socio-sanitario e socio-assistenziale, commissionato  dell’Asl  di Fidenza. Anno: 2012.

  • Percorso di accompagnamento e formazione alla revisione del sistema di valutazione del progetto aziendale "C’entro Anch’io 2012-2013: fra consolidamento e innovazione. Accompagnare il cambiamento con un percorso di formazione ai soci e volontari di Coop Adriatica.". Anni: 2011-2012.

  • Produzione di un modulo formativo per operatori sociali, in una logica di partenariato, nonché strutturazione del modulo nell’ambito del progetto europeo di ricerca "COMPARES – Compétences, Partenariat, Réseaux". Anni: 2009-2011.

  • Percorso di formazione "Progettazione sociale" rivolto ad assistenti sociali della Basilicata per conto di For.Ma - Potenza. Anni: 2010-2011.

  • Percorso di formazione rivolto ad operatori  dell’Asp  Poveri Vergognosi di Bologna nell’ambito del progetto "L’evoluzione in atto nell’ASP Opera Pia dei Poveri Vergognosi, strategie di cambiamento e percorsi a supporto dell’innovazione dei servizi in area Adulti" . Anno: 2008.

  • Corso "Welfare di comunità" rivolto ad assistenti sociali di due quartieri della città di Bologna e realizzato in collaborazione con l'ente di formazione "Futura". Anno: 2006.

  • Corso di formazione "La normativa in campo sociale e socio-sanitario, legge 328/2000 e sue applicazioni" rivolto agli operatori dell’A usl -  Bologna Sud. Anno: 2001.


Torna ai contenuti